C’era una volta il Friday cat blogging

(oggi sarebbe un semplice hashtag). per questo venerdì di ottobre: ci mancano i gatti greci.

image

image

Annunci

come sempre in questa stagione

Sunny feline friday

(su una nota meno idillica: questa settimana la gatta dei nipoti ha scannato il criceto)

novità: gatto intrattabile

Snorri fangsil quarto felino del terzo piano è diventato il tipo di gatto impossibile da mettere in un trasportino (lo sospettavo: già l’ultima volta, per la sterilizzazione, era stato difficile). e anche se ce lo metti poi il veterinario come lo visita?

pare che si faccia così: visita di controllo solo ogni due anni; prendi la doppia gabbia del veterinario, glielo porti, lui fa l’anestesia e visita il gatto, poi lo sveglia. (non proprio un cuor di leone, il mio vet.)

dunque per ora soprassediamo, scusate che devo andare a disinfettare le ferite inflitteci nonostante i guanti… (lui invece sta benissimo)

les chats de balthus (torna a casa, mitsou)

trovando questo libro a prezzo abbastanza conveniente su ebay, non ho più pensato alla faccenda del pacco internazionale: il pacco internazionale, a differenza del pacco celere italico, in caso di assenza del destinatario non viene lasciato dall'ignava sda presso l'ufficio postale di zona, bensì riportato nella sperduta landa di cinisello, nel magazzino presso la tangenziale e la superstrada. l'anno scorso mi ci accompagnò pi a ritirare una certa borsetta francese di colore rosa, vabbé. questa volta ho espiato la dimenticanza affrontando il viaggio tanto temuto con i mezzi: soluzione radicalchic, ovvero la nuova metrotranvia dietro casa (che i manifesti leghisti di cinisello proclamano inutile, reclamando il ripristino dei vecchi autobus) + camminatina di un quarto d'ora. arrivare dalla superstrada sarà più comodo ma non si vede villa ghirlanda, la biblioteca di cinisello dove ha sede un nuovo museo di fotografia, circondata da grazioso parco. comunque, a parte il superamento dei miei tabù riguardanti l'hinterland, il senso dell'escursione si è rivelato essere il seguente: mentre aspettavo l'apertura dell'ufficio dell'ignava sda, altri due passi nel fresco mattino di primavera mi hanno portato sulla soglia della storica arti grafiche amilcare pizzi.  e quando sono venuta in possesso del mio libro, cos'ho scoperto?  che flammarion l'aveva stampato da amilcare pizzi.  anche i gatti a volte tornano a casa.

ricorrenze: 25 anni di mac, 5 mesi di snorri

IMac-cat

in questo grande momento di popolarità per gatti e vampiri

dracula’s housecat di anna george meek.

neil gaiman, the price

il testo del racconto in inglese

il termosifone è bene

Snorrimoscatelli2
Snorrimoscatelli1

cat pins

Cat_pins_2

first sniffings

First_sniffings

(da leggere: gatti meno idillici)