per rohmer,

morto l'altroieri, mi son detta: mi piacerebbe fare un post di immagini delle notti della luna piena… be', c'è già.
allora mi copio finalmente il proverbio che non ricordo mai alla lettera: qui a deux femmes perd son âme, qui a deux maisons perd sa raison.

e non dico altro perché sopraffatta da un affetto immenso per tutti i suoi film (o forse per la me stessa degli anni 80/90 che non ne perdeva uno?)

Annunci

8 thoughts on “per rohmer,

  1. Fabio gennaio 13, 2010 / 6:54 pm

    Ho pensato proprio la stessa cosa Rose: mi sono rivisto mentre uscivo dai suoi film, stordito da quei dialoghi che poi ritrovavo a rigirarsi nella mia mente per giorni e giorni.

    Mi piace

  2. fuchsia gennaio 13, 2010 / 9:28 pm

    Ricordo di aver visto diversi suoi film intorno alla metà degli anni ’80 grazie alla Rai che li trasmetteva, se non sbaglio, il sabato in seconda serata (indimenticabile Pascale Ogier nelle “Notti della luna piena”).
    Sì, credo che la malinconia venga da qui: gli artisti che abbiamo molto amato, quando se ne vanno ci sottraggono definitivamente una bella manciata di sogni.

    Mi piace

  3. rose gennaio 13, 2010 / 10:16 pm

    ci pensavo l’altro giorno; la rai una volta faceva rassegne da cineteca, ora immagino di no (a parte la riserva indiana di fuori orario).
    se vieri razzini una volta presentava i film in tv, ora pubblica dvd. qualcosa vorrà dire.
    del resto, vedendo il satellite pare che i diritti tv per l’italia di moltissimi classici ormai siano passati a sky.
    a me personalmente comunque è rimasta una forma mentis antica: per vedere un bel film, istintivamente preferisco approfittare dell’occasione festiva del passaggio televisivo o cinematografico che non decidere di prendere io il dvd.

    Mi piace

  4. fuchsia gennaio 14, 2010 / 8:33 pm

    Anch’io prendo in considerazione il dvd quando non ho alternative (anche perché non avendo televisore posso contare solo sul computer e non è proprio il massimo…)
    Qualche volta mi chiedo se è vero che ho visto tutti i film di Fassbinder grazie alla Rai. Mi ricordo che trasmisero pure Berlin Alexanderplatz in versione integrale, in non so più quante puntate. E tutto in seconda serata, voglio dire, non alle 4 di mattina per pochi carbonari cospiratori.

    Mi piace

  5. rose gennaio 14, 2010 / 10:21 pm

    e bergman? scene da un matrimonio sono quasi sicura che fosse in prima serata.

    Mi piace

  6. hanz gennaio 14, 2010 / 11:01 pm

    a me invece piace prendere dvd dei film che davvero amo od ho amato. anche perchè – appunto – in tv passa ormai poco di decente e difficilissimamente riesco a farmi andar bene gli orari di trasmissione. e la accendo talmente poco.

    Mi piace

  7. hanz gennaio 14, 2010 / 11:03 pm

    a proposito di film (ma OT rispetto a questo post): rose, sei poi andata a vedere il film di coppola in v.o.? ho provato a contattarti ma mi sei sparita! 😉

    Mi piace

  8. rose gennaio 15, 2010 / 9:51 am

    svelato il mistero… stavi nella cartella posta indesiderata :o[
    sono poi finita alla proiezione alle 17.40.
    dal film mi aspettavo di più: siceramente non mi ha convinto (nonostante la presenza di vincent gallo).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...