samuel beckett, da un’opera abbandonata

il volumetto, edizione se, mi è riemerso da un cesto di libri oggi, a vent’anni esatti dal funerale di beckett.

and the sound of my voice all day long muttering the same old things I don’t listen to, non even mine it was at the end of the day, like a marmoset sitting on my shoulder with its bushy tail, keeping me company

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...