un buon thriller per l’ultimo giorno di ferie:

state of play del mio coetaneo kevin mcdonald (nipote di pressburger e regista di documentari prima che regista di fiction; di suo ho visto solo la morte sospesa), con un adorabile russell crowe capellone e cicciotto e un ben affleck che fortunatamente appare di rado.
la sceneggiatura è tratta da una miniserie inglese a me ignota dove il protagonista era john simm (l’attore di life on mars).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...