ieri volevo uscire

e andare alla mostra consigliata da susner, ma quando sono tornata a casa dal parrucchiere erano cominciate le partite del sei nazioni su la7. 
rugby il sabato pomeriggio: una specie di emblema del fine settimana confortevole (a vederlo in tv, ovvio – la principessa anna, a zero gradi in tribuna nel maltempo di edimburgo, aveva l’aria infreddolita sotto il cappello di pelo e la sciarpa tartan).

Annunci

6 thoughts on “ieri volevo uscire

  1. deekay febbraio 12, 2007 / 12:02 pm

    Il rugby e la principessa Anna infreddolita?! Ha, ha, ha, formidabile! Immagino che tu lo faccia già in qualche maniera, ma se no, è ora che tu ti metta a redigere una rivista alla quale abbonarsi all’istante. Facci sapere.

    Mi piace

  2. rose febbraio 12, 2007 / 4:36 pm

    per carità! darsi scadenze, i tempi della stampa, assicurarsi di non scrivere troppe castronerie… brrr. sarebbe un lavoro!
    bloggare per lavoro invece forse lo farei, magari a tema; ovviamente però verrebbe fuori una cosa tutta diversa.
    (piuttosto, tu perché non cominci un blogghino? hai parlato di illustrazioni, sono curiosa!)

    Mi piace

  3. deekay febbraio 12, 2007 / 10:32 pm

    Assicurarsi di non scrivere troppe castronerie? Ma, magari ci fossero riviste con tante castronerie come quelle di cui parli nel blog! (Continuo a chiedermi, ma chi sei?)
    Per quel che riguarda il mio blog, ne ho cominciato uno, ma poi mi sono chiesta: e adesso?, e devo dire, dopo aver visto il tuo la risposta è: lascia perdere! Io stessa non leggerei le cavolate che scrivo.
    Quello che disegno, beh… Potrei mandarti alcune illustrazioni via mail, se vuoi. A quanto ammonta la tua casella tiscali?

    Mi piace

  4. rose febbraio 12, 2007 / 10:52 pm

    spider, a malapena capisco che succede, però mi piace da guardare, forse in quanto forma di folklore anglosassone? (il calcio invece non lo posso vedere.) o forse per via di un caro amico rugbista – cioè, quando lo conobbi io era già ex rugbista – da cui assimilai la cognizione dell’inconfutabile magnanimità di questo sport!
    deekay, magari ti mando un altro address.

    Mi piace

  5. spiderfrommars febbraio 13, 2007 / 12:55 pm

    ” Il calcio è uno sport da signori praticato da dei cafoni. Il rugby è uno sport da cafoni praticato da dei signori”
    Me lo diceva un mio amico pilone di mischia
    Comunque immaginavo che fosse fondamentale per te la sfumatura “british”
    🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...