un bigino su halloween

oggi in treno mi sono letta il libricino la notte delle zucche, che ho trovato utile nel ricostruire in breve origini e tradizioni di festività precristiane e cristiane del periodo autunnale e non solo.
mi sento di consigliarlo con un disclaimer: essendo un libro dell’editrice cattolica àncora, è fornito di capziose parti ideologiche introduttive e conclusive, che peraltro si possono benissimo saltare se non interessano. (io ormai sono così «disintossicata» che ogni tanto, trovando una frase involuta e incomprensibile rispetto al filo del discorso, mi chiedevo: e questo che significa? riconoscendo solo in seguito la natura prettamente ideologica di certe osservazioni. senza neanche irritarmi, tanto profondo era il disinteresse!)

Annunci

One thought on “un bigino su halloween

  1. Garnant novembre 4, 2006 / 1:01 pm

    Si, si sviluppa un radar ideologico, a lungo andare. Anni fa mi è successo di lavorare sui contenuti di un dizionario, e settimana dopo settimana notavo certi fili sotterranei e magari anche inconsci. Glosse dettagliatissime e vagamente moraleggianti su droghe, purganti e caccia. E negli esempi con connotazione negativa il soggetto era sempre una donna. Poi tornarono le bozze corrette dal revisore, in prevalenza aveva toccato le glosse che riguardavano il vino.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...