dal parrucchiere

dove vado da anni, per il penoso motivo che è di una catena francese mascherato dal motivo ragionevole che è vicino a casa, non c’è quasi mai da aspettare, pertanto non ho potuto sfogliare a mio agio il numero di elle (… francese) adocchiato nel portariviste.
ieri dunque ho deciso di comprarlo. dopo averlo letto da cima a fondo, il mio occhio anziano non può non notare che:
isabelle adjani è identica a com’era nell’85, solo più bella (?!);
sono sempre più prepotentemente in voga (almeno per il pubblico bue non al corrente delle ultime mosse di kate moss) i jeans stretti come i levi’s 504 che portavo appassionatamente 10 anni fa. pare che li facciano ancora, ma troverei degradante doverli comprare di una taglia in più, quindi non se ne fa nulla.
sul rosso, con me elle sfonda una porta aperta, mentre sono più perplessa sugli accessori, o addirittura capi, color oro (perplessità da mantenere almeno fino a capodanno).

Annunci

3 thoughts on “dal parrucchiere

  1. paolo beneforti settembre 28, 2006 / 8:20 am

    hai visto che roba, Isabelle? pare come quando l’amavo, ai tempi di Adele Hugo e di Nosferatu…
    però vorrei vedere un primo piano imparziale.

    Mi piace

  2. todrownarose settembre 28, 2006 / 9:59 am

    bisognerebbe vederla di persona 😉

    Mi piace

  3. Superqueen settembre 28, 2006 / 11:01 am

    Anche io trovo incongrua la moda dell’oro, da indossare (secondo i dettami) indistintamente notte e giorno.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...