settimana di cinema veneziano

confortevole. per motivi più che altro logistici si è svolta senza illuminazioni e senza rischi, coccolando cose conosciute:
sottili schermaglie parigine nei film degli anziani (de oliveira e resnais),
cinema di genere orientale – exiled di johnnie to, city of violence di ryoo seung-wan, retribution di kurosawa kiyoshi.
un apprezzamento al programma milanese che permetteva di vedere di seguito: il film di montaggio su pasolini e salò di g. bertolucci (pasolini prossimo nostro, con la consueta straziante intensità di lucidità e intelligenza nella lunga intervista del 75) e il diavolo veste prada.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...