nella categoria «traduzione»

non scriverò mai niente di serio, ormai l’ho capito – servirà invece come stupidario…
oggi ero in tram, e su un autobus che mi passava accanto ho visto ciò che si poteva ben temere:  con tutti i titoli di film che ormai si lasciano in originale (anche roba lunga e impronunciabile per l’italiano medio come me and you and everyone we know), questo l’hanno dovuto tradurre. e come l’hanno tradotto? V per vendetta.

Annunci

6 thoughts on “nella categoria «traduzione»

  1. ivan marzo 3, 2006 / 7:13 am

    …pensa se avessero tradotto X-Men, sarebbe potuto uscire Per-men (che tra parentesi sembra il nome di una rivista per adulti)
    🙂

    Mi piace

  2. rose marzo 3, 2006 / 10:19 am

    be’, qui c’è una selazione: chi non legge alan moore almeno clicchi sul link!

    Mi piace

  3. paolo beneforti marzo 3, 2006 / 11:32 am

    ho cliccato subito sul link, e frugato nel sito. niente titolo originale individuabile. e che sennò lo chiedevo? tzè!

    Mi piace

  4. paolo beneforti marzo 3, 2006 / 11:35 am

    …cioè, vorresti dire che “V for vendetta” è il titolo originale e “V per vendetta” quello italiano?!

    non ci sarei mai arrivato.

    Mi piace

  5. rose marzo 3, 2006 / 12:36 pm

    :oD
    chissà, magari è già da un po’ che ai bambini si insegna “q per quadro” e io non l’ho saputo…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...