quali sono tue cinque strane abitudini?

(catena passata da cadavrexquis.)
be’, a quanto si legge in giro, non sono l’unica ad avere difficoltà a riconoscere la stranezza delle proprie abitudini. le mie sono particolarmente irrilevanti… compensiamo con la quantità.
– la più strana, direbbe chiunque mi conosca, è di tenere un blog e consultare spessissimo internet, guarda un po’.
– poi, provo sempre a far troppe cose insieme (come: scrivere questo post, guardare la dolce ala della giovinezza in tv, scaricare musica, fare un tè, limarmi le unghie).
– sfoglio (e di solito anche leggo) giornali e riviste a partire dal fondo, mi viene così.
– porto le lenti a contatto solo nel fine settimana, in vacanza o la sera; al lavoro metto gli occhiali.
– devo sempre avere con me un pacchetto di fazzoletti di carta, per un naso non solo allergico agli acari ma che ha l’abitudine di sternutire così, a capocchia.
– d’inverno non faccio che produrre tisane e zuppe di verdura.
–  per pura ansia, compro tanti libri che poi non leggo.

visto che in molti hanno già compilato il modulo, raccolga il testimone chi gradisce… e siate più strani!

Annunci

6 thoughts on “quali sono tue cinque strane abitudini?

  1. Totentanz gennaio 9, 2006 / 10:27 pm

    L’acquisto per ansia di libri è molto carina come abitudine 🙂

    Mi piace

  2. paolo beneforti gennaio 10, 2006 / 1:07 pm

    queste stranezze son troppo poco strane per non sospettare omertà.
    (e di solito comprare più libri di quelli che si leggono è ansiogeno, non ansiolitico)

    Mi piace

  3. Superqueen gennaio 10, 2006 / 5:37 pm

    Sai che il fatto di leggere le riviste partendo dal fondo è abitudine di moltissime altre persone che hanno compilato lo stesso questionario? Chissà come mai è così diffusa…

    Mi piace

  4. rose gennaio 11, 2006 / 6:26 pm

    la catena dell’ansia non si interrompe mai! dunque non è strano nemmeno leggere da sinistra a destra.
    le mia abitudini meno comuni, in realtà, forse son quelle negative: ho l’abitudine di non prendere il sole, di non bere il caffè (perlomeno non l’espresso), di non finire il cibo che ho nel piatto, di non uscire di casa la domenica, di non lavare i vetri… (c’è ancora qualcuno sveglio?)

    Mi piace

  5. carlito gennaio 11, 2006 / 8:41 pm

    perchè non bere il caffè sarebbe una cattiva abitudine?
    per quel che riguarda il cibo va fatta una precisazione
    non finisci il cibo nel piatto in quanto ragazza inappetente o ti fai carico della grave colpa di lasciare o’muorz r’a crianz?

    Mi piace

  6. rose gennaio 11, 2006 / 11:05 pm

    “strano” non vuol mica dire “cattivo”…
    il cibo non lo finisco in quanto ragazza indisciplinata; per il boccone della vergogna invece non mi faccio problemi di sorta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...