fa un po’ secret garden metropolitano

la presenza dell’ex vivaio tra via gioia e via galvani a milano, circondato da muri di mattoni rossi e da un edificio in rovina, con il suo sentiero nel bosco visibile solo da un cancello chiuso. quando ci sono passata davanti, ieri, c’era ancora il camper della campagna di protesta (blog) contro i progetti della regione per l’area verde, con rocco tanica che arringava un gruppo di vecchietti.

Annunci

8 thoughts on “fa un po’ secret garden metropolitano

  1. Liseuse aprile 18, 2005 / 11:03 pm

    Ma come, ho vissuto due mesi praticamente in via M.Gioia, e non ho mai saputo di questo locus amoenus? Ma dove resta via Galvani? … Bastano 8 mesi e una dimentica pure la topografia…ah, ho guardato con Virgilio: io stavo più a nord, praticamente sospesa su una bella via a incasinamento veloce 🙂

    Mi piace

  2. Liseuse aprile 18, 2005 / 11:03 pm

    Correzione: non sono stati due mesi, ma due anni. Lapsus…

    Mi piace

  3. rose aprile 18, 2005 / 11:16 pm

    sì, anche nelle zone più ostili vale la pena di addentrarsi a piedi, ogni tanto. qualche sorpresa si trova. via galvani è terrificante, però ha questo punto dove passa tra due giardini (c’è anche un distributore di benzina, ovviamente).

    Mi piace

  4. Liseuse aprile 19, 2005 / 12:20 am

    beh, rose, il distributore ci vuole, riporta con i piedi per terra 🙂
    ma tu sei andata a vederli i fenicotteri vicino alla fermata di porta venezia? roba da sgranare gli occhi. in zona porta venezia, comunque, più di una volta ho visto giardini splendidi nel retro delle case…[aaaaaaaahhh malinconoso…]

    Mi piace

  5. rose aprile 19, 2005 / 9:43 am

    fenicotteri? i fenicotteri mi mancano, ma invece di guardare dove vado sto sempre a sbirciare cortili e giardini pensili.

    Mi piace

  6. s. aprile 19, 2005 / 5:22 pm

    di’ la verità, lo stai facendo per via delle elezioni anticipate? per il tuo ministero!?! nelle immediate vicinanze sorgerà un orribile parco
    http://www.ecodallecitta.it/notizia.php?id=1430
    tutto geometrie e quadrature vialetti che si incrociano a zampe di gallina… brrr… e dire che competeva al concorso internazionale un magnifico progetto di “west 8″….

    Mi piace

  7. rose aprile 19, 2005 / 6:04 pm

    dall’alto del mio ministero, dico che sulla carta è proprio brutto!
    (il bosco di gioia rimane dove sul progetto c’è scritto region tower)

    Mi piace

  8. s. aprile 20, 2005 / 9:09 am

    come umile giardiniere e segretario – la carica me l’avevi promessa! – non posso che concordare! ma non è esattamente il parco che i milanesi si meritano? tutto diagonali in cui correre e spostarsi velocemente dietro ai propri affari, qualche gruppetto di piante di cui imparare il nome da sfoggiare alla prima occasione e questo spazio ancora una volta dilaniato…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...